Interprete di conferenza

Un professionista che opera in convegni, simposi e incontri internazionali utilizzando, a seconda dei casi, le tecniche di interpretazione simultanea, consecutiva e chuchotage.

Interpretazione simultanea

Per eventi con molti partecipanti o molte lingue di lavoro. Gli interpreti (due per ogni lingua di lavoro) siedono in cabine isolate acusticamente, ricevono l'audio del relatore in cuffia e traducono quasi contemporaneamente in un microfono. Mediante un auricolare, i partecipanti all'incontro possono ascoltare la traduzione nella lingua desiderata. Questa modalità di interpretazione evita che si allunghi la durata dei lavori congressuali. Sono necessarie apparecchiature tecniche ad hoc e a norma.

Interpretazione consecutiva

Per tavole rotonde, incontri d'affari, conferenze stampa e cerimonie ufficiali, con un numero limitato di lingue di lavoro. L'interprete è accanto a chi parla, ne ascolta il discorso e prende la parola per fornirne l'interpretazione ad intervalli regolari che variano dai 5 ai 15 minuti. Questa modalità di interpretazione incide sulla durata dei lavori perché l'interprete si alterna con il relatore al microfono.

Chuchotage

Interpretazione simultanea sussurrata: il discorso del relatore è riportato a bassa voce all'orecchio di uno o due partecipanti al convegno. Non necessità di supporti tecnici e può essere alternato all'interpretazione consecutiva. Può sostituire la simultanea in eventi di durata limitata e con pochi partecipanti che necessitano dell'interpretazione.

Trattativa

Per incontri d'affari con un numero limitato di partecipanti, senza l'impiego dell'interpretazione consecutiva o simultanea.

 

 

Ricerca rapida interpreti Richiesta preventivo on-line